martes, 20 de agosto de 2013

Descubiertas algunas tumbas de la Edad del Hierro en Servia

En una necrópolis situada en los alrededores del poblado de Sinjac, de hace unos 25oo años, se han hallado unas tumbas de la Edad del Hierro. En el interior había restos de los esqueletos de guerreros inhumados con sus lanzas y puñales.


”Abbiamo rinvenuto tre resti scheletrici di guerrieri con lance, pugnali, ornamenti in bronzo, decorazioni di vario tipo”, ha detto Mirjana Blagojevic, archeologa dell’Istituto per la protezione del patrimonio culturale della Serbia.
Predrag Pejic, archeologo del Museo Ponisavlje di Pirot, ha detto che si tratta di una scoperta di grande importanza. Rispetto a quelle precedenti resgistratesi nella regione, per le quali si trattava di resti sepolti dopo la cremazione, in questo caso infatti per la prima volta in Serbia sono stati rinvenuti resti di vittime sepolte con l’intera salma.
 

Negli ultimi due anni sono stati scoperti un antico sobborgo di Pirot, chiamato Suburbium, i resti della Via Militaris e diverse pietre miliari.

 

No hay comentarios:

Publicar un comentario